i-rivestimenti-busnelli-cosa-dicono-i-trend-2024-0
CALEIDOSCOPIO

I rivestimenti Busnelli: cosa dicono i trend 2024?

Materiali naturali, texture invitanti e una tavolozza di colori ispirata alla terra.

I materiali diventano non solo elementi funzionali, ma anche strumenti per esprimere la propria personalità, offrendo l’opportunità di creare spazi accoglienti ed eleganti che riflettono il nostro desiderio di connetterci con il mondo che ci circonda.

Mix di stili e richiami naturali
L’eco-sostenibilità e le scelte consapevoli sono il baricentro decorativo per l’anno 2024, protagonisti anche della 62° edizione del Salone del Mobile e del Fuorisalone con il tema Materia Natura. Una scelta ideale per chi desidera imprimere agli ambienti di casa un’identità green & raw, perfetta per spazi unici e diversificati. Via libera dunque ai divani che abbracciano la bellezza grezza e autentica della natura con tessuti che evocano sensazioni di calma e tranquillità. Dai toni terrosi alla texture organiche, la scelta spazia tra un’ampia varietà di materiali come il lino grezzo, il cotone biologico e tessuti riciclati per promuovere la sostenibilità ambientale.

Un’etica che avvolge il comfort
In Busnelli abbiamo dedicato un’attenzione particolare alla sostenibilità che ci ha spinto a proporre una serie di rivestimenti in tessuti ricavati al 100% da PET riciclato: realizzati con bottiglie in PET post-consumo i tessuti danno vita a rivestimenti straordinariamente morbidi e piacevoli al tatto, come quelli espressi dallo spirito indipendente ed eco-friendly di Grumetto (design by Elena Salmistraro).

i-rivestimenti-busnelli-cosa-dicono-i-trend-2024-1
i-rivestimenti-busnelli-cosa-dicono-i-trend-2024-2-1

Minimalismo raffinato
Il principio “Less is more” continua a rimanere una costante nel mondo del design e nel 2024 si traduce in materiali puliti e lineari capaci di esprimere eleganza senza eccessi. Tessuti come il tweed e la lana in tonalità neutre saranno al centro della scena, offrendo una raffinatezza senza tempo che si adatta a una varietà di stili, dall’industriale al moderno.

In linea con la tradizione Busnelli, spicca l’ampia gamma di rivestimenti in pelle, in scamosciato o in ecopelle dal tatto soffice e dall’impareggiabile morbidezza, declinati in numerosi colori, da quelli classici a quelli di tendenza, mentre cotone, lana e lino vergini sono utilizzati per una serie di proposte dalla finitura morbida e dagli effetti visivi di grande impatto.

i-rivestimenti-busnelli-cosa-dicono-i-trend-2024-3-3

Colori: non solo Peach Fuzz
La natura trionfa anche nella scelta dei colori, dove regnano tonalità come il verde oliva, il giallo curry o il terracotta. Se integrate perfettamente con il resto dell’arredamento, queste nuance hanno il potere di evocare un senso di calma, tranquillità e armonia all’interno della casa. Per chi invece non si accontenta della semplicità ma punta all’azzardo, seppur in piccole dosi, Busnelli propone la versione arancio mattone di Regolo (design by Fabio Novembre): perfetta per dare carattere a spazi ibridi e personali.

Nel 2024 vedremo quindi un melting pot di stili, materiali naturali e lavorazioni consapevoli, capaci di mescolare con disinvoltura elementi eterogenei e integrare il divano nell’ambiente in modo originale e inaspettato. E tu in quale di questi trend ti riconosci?

i-rivestimenti-busnelli-cosa-dicono-i-trend-2024-5-1
i-rivestimenti-busnelli-cosa-dicono-i-trend-2024-4-1